Ritorna  giocare la formazione della Geovertical Geosat. Un ritorno alla normalità che non è mai stato così difficile dopo i terribili eventi accaduti lo scorso 13 dicembre, quando una tromba d’aria ha divelto il palazzetto dello sport di Lauria, causando la tragica morte di una giovane Lauriota che ha scosso l’intero circondario. Con il sequestro del Pala Alberti per i ragazzi di Falabella si apriranno le porte del pala Brillia di Corigliano che sarà il nuovo campo di gioco per le prossime gare interne dei biancorossi. Domenica infatti la gara contro Emma Villas si giocherà a Corigliano , dove gioca la GoEnergy Rossano-Corigliano, squadra che milita in A3 e che si è resa disponibile per ospitare la formazione lagonegrese. E’ sicuramente una gara attesa , vista la portata dell’avversario, la stima e i tanti precedenti che legano le due società, primi tra tutti una coppa Italia di serie B dell’ormai lontano 2014 vinta dai toscani. I senesi che si sono imposti negli unici due precedenti , sono reduci dal successo a Mondovì, sono a 1 punto dalla vetta. La società del presidente Bisogno, è tornata quest’anno a disputare la Serie A2 Credem Banca dopo la prima storica stagione vissuta nel torneo di SuperLega. Team biancoblù attualmente la seconda potenza del campionato è allenato da un coach Gianluca Graziosi, che in estate  ha conquistato della medaglia d’oro alle Universiadi di Napoli come tecnico della selezione azzurra, tra i cui medagliati c’era il regista della Geovertical Zoppellari. Tra gli ex c’è da registrare il centrale Spadavecchia, che ha militato a Siena per tre anni e Fantauzzo.

In cabina di regia per i senesi ci sarà  Falaschi,  in posto 2 ci sarà Yuri Romanò, ex Bergamo, giudicato nella scorsa stagione il miglior giocatore italiano U23 della A2. In banda, oltre a capitan Maruotti, ci saranno l’ex Spoleto Mariano e Milan, ex Brescia. Al centro saranno impegnati l’altro pallavolista ex Spoleto Matteo Zamagni e l’ex Latina Carmelo Gitto, per lui tredici anni in A1. Libero sarà Davide Marra, ex Vibo Valentia con nove stagioni di SuperLega alle spalle e molto conosciuto nell’ambiente lagonegrese in quanto originario della vicina Praia a Mare. Completano le seconde linee con  il palleggiatore Zanni, l’opposto Lucconi, lo schiacciatore Cappelletti, il centrale  Smiriglia e il libero  Volpi.

Per Falabella intera rosa a disposizione con la consapevolezza che non sarà un periodo semplice: dopo quella contro Siena i lagonegresi partiranno per Ortona, la capolista dell ‘A2 e poi ritorneranno al Pala Brillia di Corigliano per il recupero della gara contro Materdomini che si giocherà il 29 dicembre, per poi apre il nuovo anno il 5 gennaio contro Bergamo sempre in terra calabra. Diretta canale Legavolley You tube a partire dalle 18 , quando al fischio d’inizio verrà rispettato un minuto di silenzio per la giovane Giovanna Pastoressa, morta nella tragedia di Lauria. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *