10 stagioni con la maglia biancorossa, caposaldo della compagine lagonegrese , libero di professione e Fortunato di giocare a casa propria. Sarà ancora un giocatore della Rinascita Lagonegro Nicola Fortunato, libero classe 95 che in questi giorni ha firmato l’accordo per la prossima stagione della serie A2 di Legavolley Credem Banca. Il giovane lagonegrese insieme a Maiorana costituirà la linea di continuità di un roster completamente rivoluzionato rispetto la scorsa stagione. “L’esperienza di Fortunato è indispensabile per noi e per la nuova compagine- commenta mister Falabella- insieme continueremo a lavorare per dare lustro alla nostra città, per noi è un onore poter difendere i questi colori. In questi anni Fortunato ha avuto una crescita professionale e tecnica importante, sono sicuro che anche quest’anno il suo apporto sarà fondamentale per l’ambiente e per il gruppo”. La firma di Fortunato arriva quando manca poco meno di una settimana alla chiusura del mercato: il nuovo volto della Rinascita inizia a prendere forma, in attesa di conoscere le ultime operazioni in entrata. Le date del prossimo campionato verranno ufficializzate giovedì 19 luglio all’atteso appuntamento annuale del volley mercato . “Stiamo per chiudere la squadra- commenta il DS Tortorella- abbiamo condotto una campagna acquisti oculata che si concluderà in questi giorni, siamo sicuri che il nostro pubblico non vede l’ora di vedere la nuova squadra all’opera”. Pochi giorni ancora e la Rinascita 18-19 sarà pronta per la terza stagione consecutiva di serie A2 che quest’anno avrà una nuova formula completamente rivista con nessuna retrocessione: nella prima fase del torneo, a gironi, con partite di andata e ritorno, si delineerà una classifica che determinerà i successivi play-off. Le prime 4 compagini di ogni girone parteciperanno ai play-off promozione in Superlega. Una sola squadra otterrà il pass per la massima serie, mentre le altre 7 saranno ammesse alla Serie A2 2019/2020. Le seconde 8 di ciascuno girone (dal 5° al 12° posto) affronteranno invece dei play-off che mettono in palio solo 2 posti in Serie A2, le restanti squadre saranno ammesse di diritto alla nuova Serie A3. A completare l’organico a 12 della serie A2 saranno due club retrocessi dalla Superlega e il Club Italia, che a prescindere dal piazzamento in classifica, farà parte della seconda serie nazionale. Le squadre classificate al 13° e 14° posto faranno parte dell’organico della nuova serie A3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *