Ancora due punti lasciati per strada e il cammino salvezza si fa sempre più ispido e carico di ostacoli. Dopo il girone di andata della Pool C, c’è una nuova classifica disegnata dalle 8 concorrenti per la salvezza. Attualmente ad occupare il vertice c’è la formazione della Materdomini con 18, seguita a distanza di un solo punto dai conterranei del Taviano, terza il Catania, seguita a pari punti 13 da Club Italia e Lagonegro. In fondo alla classifica cambio di posizioni tra Massa penultima con 8 e Bolzano ultima con 7 punti.
Proprio con la prima in classifica dovrà vedersela la Geosat Geovertical che domenica prossima a Castellana sarà ospite della Materdomini, reduce dalla vittoria con il Taviano che gli è servita proprio ad accaparrarsi la vetta momentaneamente. Per i lagonegresi dunque si prospetta un match sicuramente non semplice e vista la sconfitta di Massa bisognerà raccogliere tutte le forze fisiche e mentali per arrivare nel migliore dei modi alla gara di domenica.
“Dopo una partita come quella che abbiamo giocato sabato sera dobbiamo essere bravi a raccogliere le forze e a non abbassare carica nervosa ed attenzione – ha spiegato Paolo Falabella presentando l’appuntamento – . Materdomini ha già dimostrato di essere una squadra che non molla mai e che ha armi per metterci in difficoltà. E’ per questo motivo che ho chiesto ai miei giocatori di dimenticare in fretta. Purtroppo ancora una volta non siamo riusciti a essere continui nel gioco – spiega il tecnico lagonegrese- lasciando agli avversari la possibilità di venir fuori nei momenti decisivi. Da domani saremo nuovamente a lavoro, la sconfitta non deve scoraggiarci, bisognerà rimettersi a lavoro a testa bassa e pensare solo alla salvezza, perché ancora nulla è dato per scontato e gli ultimi risultati della Poll C lo dimostrano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *