Lunga trasferta per i lagonegresi che sabato sera sono ospiti, per l’ultima giornata del girone di andata della Pool C , di Massa, contro cui giocheranno a partire dalle 20.30 presso il Palasport “Gianfranco Mariotti” di La Spezia.
Partita carica di contenuti per entrambe le formazioni che lottano per rimanere nella serie: dopo la vittoria in terra di Puglia che ha caricato l’ambiente toscano, i padroni di casa vorranno rientrare nella corsa salvezza seppur ora sono il fanalino di coda, mentre per i lagonegresi i punti servono per agganciare il secondo posto.
La squadra di mister Nello Mosca ha sicuramente attraversato una stagione non semplice, caratterizzata dagli infortuni di entrambi i palleggiatori Leoni e Dolgopov: quest’ultimo entrato ai principi di febbraio dopo una sola gara è stata costretto a fermarsi anche lui per problemi fisici. Attualmente in regia c’è il veterano Masini, che è l’ex allenatore che dimessosi a novembre, ha poi deciso di rientrare in rosa ma questa volta come palleggiatore, il più anziano del campionato con 47 primavere all’attivo. Tra i punti forti dei toscani ci sono sicuramente l’attaccante Bolla e l’opposto Cuk, montenegrino con un importante passato alle spalle nei campionati esteri dove ha sempre militato in massima serie. Da tenere d’occhio anche i due giovani centrali Quarta e Biglino.
“Sarà una gara importante- spiega il tecnico della Geosat Geovertical- dobbiamo scendere in campo pensando al nostro gioco e alla nostra necessità di riscattarci dopo la sconfitta di Catania”. Rosa completa a disposizione di Falabella che deciderà lo starting six solo sabato dopo la rifinitura pre-gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *