Geosat Geovertical Lagonegro-Pool Libertas Cantù 0-3

 

Geosat Geovertical Lagonegro: Fabi 7, Fortunato (L) , Maiorana , Amouah , Leone 1, Kindgard 1, Holt 14 , Boscaini 8 , Giosa 5, Copelli . All. Falabella

Pool libertas Cantu’: Baratti, Caio16 , Ricardo 9, Cominetti 6, Monguzzi 3, Robbiati , Butti (L), Piazza3, Olivati , Suraci , Danielli 7, Frattini 9, Boffi (L2). All: Cominetti.

NOTE: Lagonegro Muri 8, ace1 , 11errori in battuta , 38 % in attacco ,in ricezione (24%) 54%;

Cantù Muri 6 , ace 2, 11errori in battuta, 51% in attacco, in ricezione (28%) 60%.

Durata set : 24’, 28’, 27’ TOT 1H, 19’

Arbitri:
20-25, 22-25, 21-25,
Falabella sceglie il classico sestetto con La diagonale Milushev-KIndgard, Holt e Boscaini Schiacciatori, Fabi e capitan Giosa al centro fortunato Libero. Dall’altra parte mister Cominetti si affida a Piazza- Caio palleggiatore- opposto , Comintetti-Ricardo schiacciatori, Robbiati e Frattini al centro e infine Butti libero.

Inizia equilibrato con le due squadre che procedono punto a punto , il primo allungo lo trovano gli ospiti sul 14-17 quando Falabella chiama il time ma al rientro sono ancora i canturini a condurre. Molte le palle che non centrano il terreno di gioco , troppi gli errori in ricezione da parte dei lagonergesi e in set scivola nelle mani della Libertas.

Il secondo inizia in favore ancora degli ospiti (1-4) quando ci pensa Boscaini a chiamare la carica dei suoi e accorciare le distanze e raggiungere la parità sul 7 punto. Il set procede poi in parità fino a quando arriva il primo vantaggio biancorosso (18-16) e mister Cominetti e costretto a chiamare il tempo. Al rientro i canturini accorciano le distanze e poi riescono a portarsi in vantaggio sul 20-22. Sul 23 punto del Cantù Falabella fa entrare Leone al posto di Kindgard e Roberti al posto di Milushev, ma ancora una volta il set è degli ospiti.
Nel terzo set la diagonale lagonegrese non cambia con Leone-Roberti, palleggiatore e opposto. L’equilibro ancora una volta caratterizza le fasi iniziali. Il 16-14 decreta il primo vantaggio che è a firma dei lagonegresi che con Roberti arrivano sul +3 (18-15). Altro break arriva però dall’altra parte della rete con Cantù che pareggia i conti sul ventesimo punto. Troppi ancora gli errori nella metà campo lagonegrese e la partita si chiude in favore degli ospiti che portano a casa bottino pieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *