Tiziano Mazzone ancora biancorosso

Dopo l’arrivo del regista Fabroni in casa Rinascita arriva la prima importante conferma. Si tratta dello schiacciatore Tiziano Mazzone . Classe 95, 200 cm di altezza, quella di Mazzone quest’anno sarà la sua settima stagione tra la Superlega e la serie A2. Cresciuto nel Trentino Volley  , con cui vince diversi tornei a livello giovanile sia in ambito nazionale che internazionale, prosegue la sua carriera a Ravenna e poi a Cuneo, per approdare a Lagonegro .  

Lo scorso anno con la maglia della Rinascita ha messo a segno più di 250 punti,  di cui 21 ace spesso decisivi nei momenti fondamentali, in 71 set giocati. Si è fatto apprezzare per le sue prestazioni nei fondamentali in attacco, in battuta e a muro , nonché per la sua grande voglia di lavorare sempre, tenendo sempre alti ritmi durante gli allenamenti settimanali e nelle gare. “Mazzone è stata una conferma che abbiamo voluto sin da subito- spiega il Presidente Nicola Carlomagno- è un agonista e abbiamo apprezzato molto la sua caparbietà nel migliorarsi sempre, oltre che le sue doti di gran saltatore nonché i numeri in attacco. Quest’anno il campionato sarà competitivo e abbiamo bisogno di persone motivate che possano fare le differenza”. 

“Sono molto contento di tornare in una realtà che conosco bene- spiega lo schiacciatore Mazzone- sono contento che la società mi abbia dato ancora fiducia. C’è la voglia di far bene e questo sta a significare che c’è voglia di “riscatto” e disputare un buon campionato, che si sta alzando molto di livello nella qualità delle squadre. Ovviamente spero che il pubblico possa seguirci in qualche modo ,perchè  già lo scorso anno ha dimostrato che è stata la nostra forza.   Dopo quello che è successo speriamo di poterci rialzare tutti insieme augurandoci di poter fare un campionato eccezionale, perche penso che quest’anno ci sarà da divertirsi”, conclude Mazzone. 

Intanto sono stati ufficializzate dalla Fipav le date del prossimo campionato che inizierà il 18 ottobre e finirà il 28 marzo, mentre dal 4 aprile inizieranno i play off promozione per decretare la promossa in Superlega, mentre non ci saranno retrocessioni.