Due gare per Lucania Volley nel campionato di serie D Maschile della Fipav , non hanno dato ancora gioie ai ragazzi di Mister Maiorana. Buone comunque le indicazione del tecnico che commenta così il lavoro fin qui svolto.
“Sono state due partite non esaltanti dal punto di vista del risultato . Dal punto di vista del gioco e di quello mentale la nostra squadra ha alternato momenti di buone prestazioni , a momenti di assenza nel campo. Questo è un punto di vista più difficile da gestire , perché è un gruppo di ragazzi giovani che tendono ad esaltarsi quando le cose vanno bene e a demoralizzarsi quando vanno male. Il mio obiettivo principale è quello di lavorare dal punto di vista mentale affinché si possa raggiungere un equilibrio che poi di dia la possibilità di giocare serenamente fino alla fine. Nella partita contro Matera, una squadra che vuole vincere il campionato, in alcuni momenti ce la siamo giocata alla pari , nonostante l’assenza di Ribezzo che è fondamentale per noi. Dobbiamo lavorare tanto in ricezione , e questo non è semplice da migliorare facilmente, considerando anche che ci alleniamo due volte a settimana .
Perdere non fa piacere ma questo deve far capire ai ragazzi che c’è da lavorare tanto : devono avere la voglia di lavorare e migliorarsi perché il potenziale c’è e sta a noi farlo uscire fuori ma i ragazzi mi stanno seguendo.

A volte dopo le sconfitte devi trovare le motivazioni e cercare il meglio di te. I ragazzi sono un gruppo molto giovane e questo potrebbe essere un buon trampolino di lancio per giocare poi in una categoria importante. Comunque posso dire che i ragazzi sono motivati e lo saranno fino alla fine della stagione, perché si va alla ricerca sempre di una crescita e di una motivazione dell’intero gruppo”. Prossima partita del campionato di serie D è il 15 dicembre al Pala Simone di Lagonegro alle 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *