Trasferta impegnativa a Brescia

Trasferta impegnativa per gli uomini di Falabella che domenica al centro San Filippo di Brescia affrontano l’Atlantide di Cisolla e compagni. 

Il club bresciano alla sua sesta stagione consecutiva in A2 Credem Banca, dopo avere chiuso la precedente con il quarto posto nel girone e la qualificazione ai Play Off, occupa attualmente il sesto posto con 5 punti (21) in più rispetto la Geovertical (17). La formazione di mister Zambonardi , reduce dalla sconfitta al tie break dello scorso turno contro Mondovì, ha ufficializzato in questi giorni l’ingresso in squadra dell’opposto veterano Gavotto che subentra a Bisi: l’opposto titolare del Brescia è out poiché dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico alle corde vocali. Inoltre non vestirà più la maglia dei tucani lo schiacciatore Ristic, che ha scelto l’oltralpe per il prosieguo della tua stagione. Dunque il sestetto titolare di mister Zambonardi non potrà essere quello visto fin ora e bisognerà attendere  le decisioni del tecnico prima della gara. Zoccolo duro bresciano come sempre sarà composto oltre dal regista Tiberti, dagli schiacciatori Cisolla e Galliani, oltre che dai due centrali Candeli e Mijatovic e infingi dal centrale Zito. 

Dal suo canto Falabella e i suoi sono stati al lavoro per studiare l’avversario che all’andata ha fatto bottino pieno al Pala Alberti. Sabato mattina i biancorossi sono partiti alla volta della città lombarda e domenica al San Filippo effettueranno la rifinitura consueta prima dell’inizio della gara fissata per le ore 18,00 con diretta sul canale di You tube Legavolley. “Andiamo a Brescia consapevoli che possiamo giocarcela- spiega Falabella- sappiamo che loro sono una squadra molto competitiva e nonostante l’assenza di Bisi, posso giocare al altissimi livelli poiché hanno atleti di elevata caratura. Sarà importante entrare subito in gara, non abbassare mai la guardia e giocare come abbiamo fatto contro Calci , con concentrazione e precisione , mettendo in pratica tutto quanto abbiamo studiato in questi giorni”, conclude Falabella che insieme all’ormai consolidato team composto da Iannarella e Di Maio in settimana ha preparato meticolosamente la partita per arrivare al meglio della condizione.