Test importante a Vibo, con buone indicazioni

Primo test per gli uomini di Falabella che prendono confidenza con il terreno di gioco contro un avversario di elevata caratura. Venerdì sera infatti al Pala Valentia di Vibo, la Rinascita si è confrontata con la formazione calabra di mister Cichello che quest’anno guiderà insieme a coach D’Amico i giallorossi nel campionato di Super lega. Un test che come di consueto dà le prime indicazioni ai tecnici e permette agli atleti di prendere confidenza con i meccanismi di gioco e misurarsi con l’avversario. “E’ stato un test importante- spiega Falabella- per la prima volta dopo tre settimane di allenamento ci siamo confrontati con il campo. Le indicazioni che abbiamo tratto sono molto positive. Mi è piaciuto innanzitutto l’atteggiamento mostrato dai ragazzi e i vari spunti di gioco sono un ottimo terreno su cui lavorare per costruire il nostro gioco. È stato un test da cui prendere indicazioni e nonostante usciamo con un 3-1, c’è da registrare una buona prestazione, soprattutto considerando il fatto che è la prima uscita e la squadra è completamente nuova.

 

C’è da sistemare il servizio e la gestione dell’errore al servizio- spiega il tecnico lagonegrese- abbiamo fatto un troppi errori facili in momenti delicati e questa cosa è un indicazione che ci indirizzerà nel lavoro delle prossime setimane. Però siamo molto contenti, ha funzionato il sistema di ricezione – attacco e lavoreremo per migliorare la fase break- conclude Falabella.

 

Lunedì prossimo inizierà un’altra settimana di allenamenti per la Rinascita e in calendario c’è l’allenamento congiunto programmato per mercoledì prossimo, 18 settembre, quando al Pala Alberti arriverà la formazione del Corigliano che da ottobre parteciperà al campionato di serie A3.