Ritroviamo vittoria e Morale

Ritorna la vittoria in casa Geosat Geovertical che sconfigge la BCC Leverano e porta punti preziosi alla sua classifica. Una gara ben gestita dagli uomini di Falabella che per i primi due set hanno sempre condotto la gara , lasciando poco terreno ai padroni di casa. Terzo set condizionato da un leggero calo di tensione che uniti ad alcuni errori di troppo hanno permesso ai padroni di casa di vincere il set. Nel quarto poi non è stata mai messa in discussione la superiorità di Boswinkel e compagni che proprio con l’olandese, miglior realizzatore biancorosso, hanno chiuso la gara.

Mister Zecca sceglie la diagonale Tusch-Orefice,  schiacciatori Galasso e Ristic,  centrali Miraglia e Scrimieri ed infine Catania libero. Mister Falabella sceglie il solito sestetto dovendo ancora fare a meno di Galabinov quindi sceglie Pedron-Boswinkel, Barreto- Del Vecchio, Fortunato libero.

Cronaca del match

Inizio di partita in favore dei lagonegresi (4-2) ma arriva il pareggio dei padroni di casa. Si procede così punto a punto fino a quando nel finale Boswinkel e Barreto va sugli scudi e il vantaggio dei lagonegresi arriva a +4 . Sul recupero dei padroni di casa Falabella chiama il tempo (20-24)  e al rientro i lagonegresi si aggiudicano il set.

Secondo set inizia sempre in favore di Calonico e compagni che si portano sempre con due lunghezze in vantaggio . Dall’altra parte Orefice chiama i suoi e si procede punto a punto fino a quando mister Zecca sul 9-11 chiama il tempo . Al rientro la Geosat Geovertical continua la sua avanzata sia a muro che in attacco con Boswinkel, Barreto e Del Vecchio che bucano la difesa avversaria. Si arriva cosi sul 14-20 e nel finale ancora una volta sono i lagonegresi a  imporsi con un break importante e che gli fa chiudere il set, lasciando la Bcc Leverano a secco nel computo dei set.

Arriva la reazione dei salentini nel terzo set che provano a portarsi in vantaggio (7-4) ma dall’altra parte della rete i lagonegresi si fanno sentire e accorciano le distanze con il solito opposto olandese che trova il pareggio sull’ottavo punto. Nella fase centrale di procede punto a punto massino due lunghezze di scarto tra le due formazioni , poi troppi errori dei lagonegresi permettono alla Bcc di portarsi in vantaggio (22-18) e di chiudere il set con i soliti Orefice e Ristic che rimette i suoi in partita.

 

Inizia ancora con equilibrio il quarto set con Ristic  che si fa sentire tra le fila della BCC ma dall’altra parte i lagonegresi non permettono ai salentini di metter a terra la palle. La Geosat così è nella face centrale del set in vantaggio di 4 lunghezze 10-14. Prolunga la serie positiva la Geosat- Geovertical fino al 13-18. I padroni di casa con Ristic dimezzano lo svantaggio. Nella battute finali i lagonegresi ingranano la marcia e chiudono il set portandosi a casa tre punti che valgono ora sia per la classifica che per il morale.

“Mancava la vittoria da tempo e finalmente abbiamo ritrovato continuità e gioco- commenta a fine gara Falabella- siamo contenti di questa vittoria e della reazione in fasi del gioco in cui siamo andati sotto. Bravi tutti a dare il loro contributo, questo vuol dire che in ogni fondamentale abbiamo avuto la meglio , così come i numeri dimostrano. 14 muri e una ricezione vicina al 70% parlano da soli, ora dobbiamo continuare su questa strada e riprendere fiducia. Appuntamento a domenica al Pala Alberti, per un‘altra  grande gara”, conclude Falabella.

Bcc Leverano: Dimastrogiovanni, Ristani, Cagnazzo, Galasso 8, Balestra, Tusch 1, Catania, Sergio1, Scrimieri 4, Orefice 22, Ristic 26, Serra 5, Miraglia 5 . All Zecca

 Geosat-Geovertical Lagonegro: Maccabruni, Fortunato, Calonico 10, Del Vecchio 10 , Pedron 4, Boswinkel 24, Turano, Di Coste , Maiorana, Sardanelli, Marra 7, Barreto 15, Galabinov. All. Falabella

 Levrano 7 muri,  2 ace, 12 errori in battuta, 53% in attacco,  60% (30%) in ricezione

 Lagonegro 14 muri, 4ace,  12 err in battuta, 53% in attacco, 66% (34%)in ricezione

 20-25, 20-25, 25-20, 20-25

 23’, 26’, 27’, 27’ tot h1 43’