Play off al via: domenica tutti a sostenere la Geosat Geovertical contro Tipiesse Cisano Bergamasco

Aprile caldo in casa Lagonegro. A partire da domenica 7 aprile si disputeranno i play off di A2 Credem Banca, in vista della prossima stagione di A2 a 12 squadre . Saranno solo due i pass per questa fase e vedranno contrapposte nei play off ben 16 squadre. Fase play off che parte per i lagonegresi con il fattore campo sempre a favore poiche gli uomini di Falabella si sono piazzati quinti nella regular season. La Geosat Geovertical Lagonegro disputerà sempre gara 1 e l’eventuale bella, gara 3, tra le mura amiche del PalAlberti. E non è poco, visto che la squadra lucana ha eretto un fortino quasi inespugnabile negli ultimi cinque mesi: solo due sconfitte subite di cui una maturata al tie-break contro Reggio Emilia.  Il primo avversario nel cammino di Lagonegro, è un nome nuovo Tipiesse Cisano Bergamasco. Cisano ha chiuso solo al tredicesimo posto del girone Blu, salita poi di un posto per il termine del campionato del Club Italia che di ufficio è già iscritta in seconda serie nella prossima stagione. La squadra lombarda affidata a coach Cristian Zanchi ha collezionato in totale sei vittorie contro le quattordici di Lagonegro ma i bergamaschi hanno dal canto loro la spensieratezza del pronostico sfavorevole. La formazione tipo vede in cabina di regia l’esperto Filippo Sbrolla, tornato in A dopo quasi nove anni ed ex promessa delle nazionali giovanili (medaglia di bronzo agli Europei juniores 2006). L’opposto è il ventenne ferrarese Alberto Baldazzi, ex Club Italia e Bolzano alla prima occasione da titolare nella categoria ma che ha dimostrato buoni numeri, specialmente al servizio. Le due bande saranno l’italo-brasiliano Marcelo Costa e Roberto Ruggeri, entrambi con tanta esperienza in B1 maturata nei gironi settentrionali, probabile anche l’innesto in corsa di Bojan Djukic (che si è aggregato al gruppo a fine gennaio) che ha giocato in Qatar nelle ultime stagione  dove ha vinto tre Federetion Cup, due medaglia argento nell’ Emir Cup. . I due centrali sono Lorenzo Milesi e Gianluca Piccinini, ormai da due anni l’affidabile reparto di posto tre della formazione bergamasca che ha cambiato pochissimo, confermando in blocco quasi tutto il roster della promozione. Il libero è Davide Brunetti, milanese classe ’95 che ha vestito l’A1 con la Gi Group Monza.

Dall’altra parte della rete mister Falabella sa di poter contare sull’intero roster a disposizione, unica incertezza potrebbe essere Maiorana, a causa di un problema alla schiena che ha lasciato ai box per qualche giorno il capitano biancorosso. “Sappiamo di poter contare sull’apporto del nostro pubblico- spiega Falabella- ma noi non dobbiamo mai sottovalutare l’avversario. In questa fase ogni gara è un capitolo a sé, bisognare dare il 100% e avere la concentrazione altissima. Vogliamo arrivare fino in fondo , ma sappiamo di dovercela mettere tutta”, conclude Falabella che insieme allo staff ha studiato l’avversario e preparato le gare. Dopo domenica nessun riposo per i biancorossi che già martedì partiranno alla volta di Cisano, in vista della gara di mercoledì sera.