La Carica di Spadavecchia
“Se non ti alleni non meriti di vincere”, è il monito del centrale biancorosso Vincenzo Spadavecchia che a fine della gara contro Mondovì commenta i tre punti conquistati. “Facciamo tesoro della vittoria, abbiamo dimostrato che ci siamo, abbiamo grinta e fama di vincere. Ci alleniamo come dice il mister come degli “operai”, dobbiamo macinare fatica perché le prossime partite sono fondamentali. Dovremo fare di tutto per portare più punti alla nostra classifica, considerando che quest’anno le squadre sono tutte attrezzate e ogni gara sarà un capitolo a sé”.
Gioisce dei tre punti anche il Presidente Nicola Carlomagno che parla di una “vittoria fondamentale”, perché “siamo stati bravi a non perdere la testa nei momenti bui e a superare la difficoltà insieme come gruppo. Con i tre punti possiamo avere una posizione più comoda – spiega Carlomagno-  da qui ripartiamo per ottenere altri successi. Questa squadra è stata costruita per stare nei quartieri alti , per dare soddisfazioni alla società e al pubblico. Questo palazzetto per noi è un fortino:  sappiamo quanto importante possa essere il pubblico e vogliamo costruire questo percorso per arrivare alla salvezza , grazie proprio al sostegno del pubblico. Per questo lo   lo invitiamo ad essere presente nelle due gare casalinghe di questo mese : la prima contro Castellana Grotte sabato 14 dicembre alle 20,30 e l’altra domenica 22 contro Siena alle 18”. Appello dunque al pubblico per le gare casalinghe, ma intanto lo staff tecnico pensa alla prossima gara contro Cantù di domenica pomeriggio 8 dicembre alle ore 16.00, con diretto sul canale di You tube di Legavolley.