Il miglior opposto della scorsa stagione, alla corte di Falabella

Igor Tiurin , l’opposto russo che lo scorso anno ha impressionato in Italia e ha vinto il premio miglior realizzatore in assoluto della serie A2 è il nuovo opposto della Rinascita Lagonegro.

Nella sua prima stagione in Italia ha infatti  messo a segno ben 603 punti in 24 partite, superando di gran lunga il secondo classificato Roberto Cazzaniga (567 punti) che pure ha disputato due match in più.

Classe 1987 , 201 centimetri di altezza, Tiurin è un russo che ha con un curriculum di assoluto rispetto che lo ha visto crescere in una delle più importanti realtà europeee. Bronzo nel campionato russo nel 2010, argento nella Coppa Cev nel 2014, argento alla Challenge Cup nel 2016, dopo aver giocato tre anni con la Dinamo Mosca,con cui ha vinto nel 2008 una Supercoppa Russa, Tuirin ha giocato per ulteriori tre stagioni con la casacca della Gubernia sempre nel campionato di serie A russo. Lo scorso anna a Macerata con la Menghi Shoes quest’anno ha scelto la Rinascita che lo fortemente voluto nel suo organico.

“Ho scelto Lagonegro perché la scorsa stagione ho giocato in Italia e volevo rimanere nel campionato italiano- spiega l’opposto russo. Lagonegro è una squadra promettente, con una buona selezione di giocatori, voglio che la squadra arrivi più in alto possibile in classifica e farò di tutto per raggiungere questo obiettivo”, sono le prime parole del russo che dalla prossima stagione sarà arruolato alla corte di Falabella.