Geovertical al lavoro, dicembre con 3 gare casalinghe

Riprendono gli allenamenti in casa Geovertical che dopo la sconfitta di domenica scorsa a santa Croce, la formazione di mister Falabella deve riprendere il suo cammino. “Sicuramente è stata una prestazione al di sotto delle nostre capacità- spiega Falabella- anche quando siamo stati in vantaggio nel secondo set, non siamo riusciti a mantenerlo. Merito a loro di averci messo in difficoltà, ma ora noi abbiamo il compito di sistemare quello che non ha funzionato e ritornare a lavorare sodo. Domenica arriva un altro avversario insidioso e , al di là dei vari stravolgimenti che da subendo al suo interno , Mondovì è una squadra ostica che in questo campionato ha dato filo da torcere alle avversarie”. Gli stravolgimenti della VBC Mondovì di cui parla Mister Falabella, riguardano in primis la partenza dell’opposto ex Lagonegro, Kadandov che ha chiesto alla società, dopo poche giornate, di rescindere il contratto. A questo si è aggiunta la partenza del Centrale Biglino e nelle ultime ore si è aggiunta la scelta di mister Fenoglio di lasciare la panchina di Mondovì per andare alla Zanetti Bergamo, squadra femminile di A1. Attualmente la squadra è affidata al vice allenatore Emanuele Negro , che potrebbe essere il tecnico che siederà in panchina proprio in vista della prossima gara del Pala Alberti di Lauria. Una situazione dunque in divenire per i piemontesi che attualmente sono il fanalino di coda con un solo punto. Dopo quella contro Mondovì dicembre sarà un mese di tre gare casalinghe al Pala Alberti: il 14 alle 20,00 contro la Materdomini e il 22 contro Siena.