Domenica di riposo si torna a giocare giovedì sera contro Macerata

Turno di riposo per i lagonegresi che dopo la vittoria conquistata al tie break mercoledì scorso, si godono il meritato riposo. Non dovranno giocare infatti gara 3 i biancorossi che in questi giorni potranno già mettersi all’opera per studiare il prossimo avversario. Intanto Falabella sa di aver compiuto un passo importante per la permanenza in A2.

“C’è grandissima soddisfazione- spiega mister Falabella il giorno  dopo la vittoria in gara 2 valevole per il passaggio del turno- dopo una serie molto dura e faticosa. Contro Cisano Bergamasco abbiamo giocato due partite al cardio pama, entrambe in 5 set. Sono state dure perché loro sono stati una squadra che ci ha messo molta pressione con una buonissima fase di muro-difesa. Facevano moltissima fatica a far cadere giù il pallane, certo non per meriti nostri ma per una ottima fase di gioco da parte loro. Questo è stato ancor di più per noi una grande soddisfazione  perché siamo riusciti a mantenere la calma e a trovare il gioco che serviva, dopo aver sempre perso il primo set. Ora abbiamo avuto un giorno di riposo dopo la lunga trasferta in Lombardia  e sfrutteremo al massimo questo turno per riprenderci e ritrovare le forze fisiche e mentali per affrontare i quarti”. I lagonegresi infatti dopo aver ottenuto il pass degli ottavi saranno impegnati contro la Menghi Shoes Macerata per i quarti. I biancorossi giocheranno contro i marchigiani il prossimo giovedì 18 aprile ore 20,30 , mentre gara 2 sarà lunedì Dell’Angelo 22 aprile ore 18 alla Marpel Arena di Macerata.