Al lavoro per migliorarci

Dopo il consueto giorno di riposo riprendono gli allenamenti della Geovertical Geosat Lagonegro . La lunga trasferta di Brescia ha lasciato a mani vuote i lagonegresi che seppur in molte fasi di gioco sono riusciti a tener testa a Cisolla, Galliani e compagni,  hanno chiuso la gara per 3-0 lasciando l’intero bottino ai lombardi. Una sconfitta da analizzare e da metabolizzare vista la necessità da parte degli uomini di Falabella di riprendere il cammino verso la salvezza. “E’ mancata la continuità di gioco- spiega Falabella- e anche quando siamo riusciti a rientrare in partita con un break che ci riportava in parità, non siamo riusciti a tenere testa ed essere concreti in fasi cruciali dei set. Certo è che loro hanno avuto un Galliani in perfetta forma che ha realizzato ben 24 punti con una percentuale di attacco del 75 %. Noi abbiamo abbassato sicuramente il livello di attacco rispetto alla scorsa partita , ma questa è solo una battuta d’arresto, da martedì siamo nuovamente al lavoro per capire e migliorare le cose che non hanno funzionato contro Brescia. Ora ci attendono due gare casalinghe contro Reggio Emilia e contro Santa Croce che dovremmo cercare di sfruttare al massimo, dopo la trasferta di Brescia”. Il mese di Febbraio infatti è caratterizzato da due gare interne per la Geovertical che giocherà al Pala Brillia di Corigliano domenica 2 febbraio contro Reggio Emilia e domenica 9 febbraio contro Santa Croce sempre alle ore 18,00.