A Livorno per muovere la classifica

Partita nuovamente in trasferta per la Geosat Geovertical che sarà ospite del Livorno nella gara di domenica al canonico orario delle 18. Per i toscani le due sconfitte con Mondovì e Macerata hanno lasciato il segno nella mente della Fonteviva ma soprattutto si sono fatte sentire pesantemente in termini di classifica. LAgonegro invece arriva dalla vittoria ottenuta al Pala Alberti contro il Leverano. A quattro gare dalla fine della regular season dunque le due formazioni non possono più sbagliare, per poter ottenere una ottima posizione per avere un vantaggio nella seconda fase. Attualmente le due formazioni sono appaiate a 31 punti  insieme al Santa Croce , a sei punti dal Potenza Picena che occupa il quinto posto. All’andata la Fonteviva fu sconfitta dagli uomini di Falabella che rispetto a quella gara hanno cambiato la diagonale palleggiatore opposto. Dopo infatti lo stop di Boswinkel i biancorossi hanno schierato una nuova pedina arrivata direttamente dal campionato dell’Arabia Saudita: si tratta di Kadankov, opposto bulgaro di 201 cm e che già nella gara contro Leverano si è fatto notare con 25 punti personali. Dopo circa due settimane di allenamento con i suoi nuovi compagni , Kadandok ha parlato del nuovo gruppo di compagni, come una ottima squadra con tante individualità che hanno la volontà di far bene e queste sarà importante per il prosieguo del campionato, soprattutto in vista dei play out. Per il resto intera rosa a disposizione del tecnico lucano che insieme ai suoi è partito sabato mattina  alla volta della toscana per poter giocare alla “Bastia “ di Livorno , dove la Geosat Geovertical scenderà in campo con il lutto al braccio, per ricordare il dirigente Antonio Falabella, giovane di 44 anni prematuramente scomparso lo scorso mercoledì.